Cos’è un lead nel marketing?

Cos’è un lead nel marketing?

Analizziamo cos’è un lead e che importanza riserva

Ecco cosa intendiamo per lead

Il lead è un potenziale cliente che dimostra interesse verso i prodotti o i servizi offerti da un’azienda. Quest’ultima stila una lista di contatti e ne acquisisce di nuovi, con l’obiettivo di creare un elenco di possibili clienti, grazie ad uninsieme di azioni di marketing chiamate Lead Generation.In questo comparto si può parlare anche di contatto caldo, in quanto il lead non è una persona estranea ai prodotti proposti dell’azienda, ma conosce già molte delle caratteristiche dei prodotti o dei servizi e desidera saperne di più. Le trattative possono quindi riscontrare un’ottima probabilità di successo, in quanto il lead dimostra per primo un interesse verso quell’azienda in particolare. I venditori che si avvalgono dei lead sono quindi più facilitati a raggiungere più risultati, con meno sforzi.
Le strategie di lead generation posso avvenire con strumenti di acquisizione sia online che offline. La comunicazione online è il mezzo più potente e utilizzato e parliamo ad esempio di Content Marketing, Social Media Marketing ed Email Marketing. Le Squeeze Page sono uno degli strumenti più utilizzati e forniscono i dati dei potenziali clienti, in cambio di contenuti di rilievo. Per acquisire nuovi contatti sono utili anche i blog aziendali, il sito web o i contenuti premium come e-book, webinar, mini-corsi, podcast.
Rimangono comunque interessanti anche i tradizionali canali offline che comprendono chiamate, passaparola, partecipazione a fiere o eventi, oppure pubblicità tramite televisione o radio.
La fiducia degli utenti va conquistata e per fare questo bisogna seguire il potenziale cliente fino all’acquisto finale, stimolandolo con continui messaggi specifici e curando la relazione di vendita.
Le strategie di marketing vengono utilizzate per attrarre il cliente e sono strutturate in modo da mettere l’utente e le sue esigenze al primo posto.

funnel
La competizione tra le aziende per accaparrarsi nuovi clienti, si disputa tutta online.
Ogni volta che l’azienda riesce ad acquisire nuovi clienti, è importante ricordare che il rapporto con loro deve essere continuamente coltivato, in modo da garantire una massima soddisfazione.

Come avere successo con un lead

Innanzitutto l’azienda deve pianificare le proprie strategie, definendo il proprio cliente ideale e andando così a restringere e definire il target di riferimento. A questo punto si procede con l’attrazione attraverso contenuti mirati e solo quando il potenziale cliente sarà incuriosito dai contenuti, si avrà la possibilità di convertirlo da lead a cliente fidelizzato. Ora diventa cruciale la soddisfazione che l’acquirente deve provare verso il prodotto, altrimenti non ci sarà nessun nuovo acquisto. In quest’ottica va inserito il legame con il cliente che va continuamente rafforzato, puntando su un’accurata comunicazione e risorse di valore. Solo se l’utente si sente seguito e supportato, deciderà di rivolgersi ancora all’azienda per l’acquisto di un ulteriore prodotto o servizio.
Occorre ricordare che non sono importanti solo i numeri e la quantità, ma gioca un ruolo principale anche la qualità delle lead.

Perché un laed è importante nel marketing

Dopo aver chiarito cos’è un lead, è chiaro il suo obiettivo: essere uno strumento molto efficacie che si può sfruttare per far crescere il fatturato di un’azienda, con un approccio alle vendite mirato e un aumento dei contatti da cui si potrà trarre profitto anche a distanza di tempo. Si tratta di attuare un vero e proprio investimento per il futuro.
La lead generation può portare un enorme vantaggio competitivo all’azienda che decide di mettere in atto queste strategie. Tutto sta nel definire il target e il cliente tipo che si vuole conquistare, per poi strutturare la comunicazione in maniera più mirata.
Il fine ultimo di queste strategie di marketing è riuscire a trasformare i potenziali clienti da lead, a clienti fidelizzati. Questi ultimi devono scegliere e continuare a scegliere i prodotti o i servizi dell’azienda e deve instaurarsi un rapporto di completa fiducia tra le parti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU